Linfodrenaggio manuale

Metodo Vodder

    Il linfodrenaggio manuale studiato ed applicato dal medico danese Emil Vodder è internazionalmete riconosciuto come il metodo più efficace contro edemi, stasi linfatiche, cefalee, occhiaie e in genere tutti quei gonfiori provocati da un insufficente sistema di drenaggio.
    Il Linfodrenaggio Manuale (L.M.) è una tecnica naturale, utilizzata sia in estetica che in terapia, ideata dal medico danese Emil Vodder.
    Si tratta di una tecnica particolare in quanto il massaggiatore esegue dei tocchi molto leggeri che hanno lo scopo di “incanalare” la linfa nella direzione di deflusso.
    Il L.M., secondo Vodder, ha notevoli effetti. I più significativi sono:
    1. EFFETTO ANTIEDEMATOSO – il L.M. elimina le stasi di liquidi interstiziali, cause di gonfiori;
    2. EFFETTO CICATRIZZANTE – il L.M. favorisce il processo di cicatrizzazione in quanto la linfa fresca è ricca di cellule ricostruttrici;
    3. EFFETTO IMMUNIZZANTE – il L.M. favorisce l’aumento delle difese immunitarie attraverso il potere fagocitario della linfa;
    4. EFFETTO RIGENERANTE – il L.M. contribuisce a nutrire meglio i tessuti ed è in grado di restituire l’equilibrio idrico alle zone disidratate;
    5. EFFETTO RILASSANTE – il L.M., essendo molto lento e ritmato, produce un effetto rilassante sia sui singoli muscoli, sia sull’organismo in generale;
    6. EFFETTO STIMOLANTE A LIVELLO DELLA MICROCIRCOLAZIONE – la tecnica del L.M. stimola il passaggio della linfa nei vasi linfatici ed è in grado di aumentare la capacità contrattile di ogni vaso.

    In estetica il L.M. è utilizzato come trattamento per eliminare in tutto o in parte problemi come l’acne, le smagliature, le rughe, la cellulite, gli edemi superficiali e le borse sotto gli occhi.
    in terapia il L.M., secondo Vodder, può dare lusinghieri risultati nelle seguenti patologie: ematomi,distorsioni con ematoma, lussazioni delle articolazioni, fratture, cicatrici e ferite causate anche da interventi chirurgici, artriti, reumatismi, cervicalgie, lombalgie, stitichezza, emicranie, cefalee, varici, ecc

    Cenni storici

    Nell’anno 1932 il Dr. Vodder e sua moglie lavoravano a Cannes in Riviera come esperti di massoterapia.
    Avevano allora come pazienti, in generale, degli inglesi che soggiornavano in tale zona per la cura delle loro malattie da raffreddamento che, condizionate dal clima umido del loro Paese avevano assunto un carattere cronico.
    I Vodder constatarono che tutti i pazienti presentavano noduli linfatici tumefatti in corrispondenza del collo.
    Allora il sistema linfatico era tabù per massaggiatori, anche medici. Vodder osò rompere il tabù, trattò istintivamente tali nodi linfatici tumefatti ed ebbe successo.
    Sparirono le malattie da raffreddamento, e così sviluppò – confortato da tale successo – la tecnica di L.M. (linfodrenaggio manuale) secondo Vodder, così come la studiamo ed applichiamo oggi.
    Il metodo fu presentato al pubblico per la prima volta nel 1935 e fu pubblicato nel 1936 a Parigi. Da allora – per quasi 40 anni – ha lavorato come massaggiatore, ha esposto il metodo come conferenziere, ha eseguito con sua moglie dimostrazioni di trattamento e tenuto dei corsi. Tutto ciò gli conferisce la priorità.
    Questa attività da pioniere ha attirato l’attenzione di massaggiatori, esperti in cosmetica e medici, cosa che ha condotto alla fondazione di una “Società per linfodrenaggio manuale del Dr. Vodder” nel 1967, il cui compito era di trovare fondamenta scientifiche agli effetti del L.M. e di formare in modo ottimale i singoli gruppi professionali.
    Detta società fondata nel 1967 per il L.M. di Vodder venne integrata nel 1976 nella società tedesca di Linfologia, quale sezione di “linfodrenaggio terapeutico” e “linfodrenaggio cosmetico–dermatologico”. Divenne poi nel 1972 “Società per linfodrenaggio manuale del Dr. Vodder, sede Walchsee”. La scuola Dr. Vodder fondata nella stessa città fornisce il metodo originale insegnandolo senza falsificazioni. Lo scopo di questa scuola è di diffondere il L.M. di Vodder nell’ambito della formazione professionale di massaggiatori e esperti di cosmesi, di coordinare l’insegnamento, di seguire il lavoro degli insegnanti, per un aiuto all’essere umano grazie a questo metodo.
Per chi volesse saperne di più telefonare a 347 2529956 – 02 34535163.

Pino Russo Osteopata strutturale riceve nel suo studio a Milano.